A seguito dell’Ordinanza Sindacale n. 46 del 19.04.2022, “ravvisata l’inderogabile esigenza di tutelare la salute pubblica”, il sindaco di Palermo ha confermato i divieti di balneazione lungo alcuni tratti della costa palermitana, dal 1 maggio al 31 ottobre 2022.

I tratti di mare e di costa non balneabili per inquinamento sono:

Spiaggia Vergine Maria, Barcarello, 100 metri ovest sbocco Ferro di Cavallo Locamare (Mondello), dalla fine del porto di S.Erasmo all’inizio del porto della Bandita, dalla fine del porto della Bandita al Lido Olimpo e Lido Olimpo medesimo.

Inoltre, è vietata la balneazione  nelle zone portuali. Per precisazione ecco dove si trovano: porticciolo di Sferracavallo, porto Fossa del Gallo, porto di Mondello, porto dell’Addaura, dal porto di Vergine Maria al porto S. Erasmo compreso il porto di Palermo, porto della Bandita.

I tratti di mare balneabili sono reperibili anche sul sito http://www.portaleacque.salute.gov.it/ del Ministero della Salute

Nome Area Interdetta Motivazione Ordinanza di divieto Data inizio interdizione Data fine interdizione  
100 Mt ovest sbocco Ferro di Cavallo – Locomare Non balneabile per inquinamento 78 Dal 04/06/2019 In corso
 
Da fine porto S. Erasmo a inizio porto Bandita ( inclusa area p.d.p. Via Messina Marine 328) Non balneabile per inquinamento 78 Dal 04/06/2019 In corso  
Via Barcarello Non balneabile per inquinamento 78 Dal 04/06/2019 In corso  
Da fine porto Bandita a Lido Olimpo Non balneabile per inquinamento 78 Dal 04/06/2019 In corso  
Spiaggia Vergine Maria Non balneabile per inquinamento 78 Dal 04/06/2019 In corso  

Qui l’ordinanza completa: Ordinanza 2022

Fonte: Comune di Palermo

Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here