Rosticceria mignon siciliana

Gastronomia classica Siciliana, la ricetta perfetta per feste e buffet

Autore:

Categoria:

La rosticceria siciliana è uno dei vanti della gastronomia palermitana, la ricetta perfetta per feste e buffet, una vera prelibatezza.
Un impasto di pasta brioche che viene utilizzata come base per fare pizzette, rollò ai wurstel, calzoni fritti e al forno ecc.
A Palermo li troverete in tutte le rosticcerie, ma anche panifici, pollerie, bar. Ottimi per una cena fredda, banchetti o aperitivi.
Qui la ricetta per prepararli voi a casa.


Ingredienti

1 kg di farina 00 o manitoba (anche mista)
100 g di olio extra vergine d’oliva o strutto
100 g di zucchero
25 g lievito di birra
20 g di sale
500 ml acqua tiepida

Per la farcitura

Passata di pomodoro
Prosciutto cotto
salame piccante
Mozzarella
Wurstel
Per lucidare i pezzi

uovo
Semi di sesamo


Sciogliere il lievito in metà dell’acqua leggermente intiepidita. Impastare tutti gli ingredienti, farina, zucchero, olio e lievito sciolto, aggiungete pian piano la rimanente acqua e per ultimo il sale

Fate lievitare l’impasto per circa due-tre ore o fino a quando non sarà raddoppiato di volume. Formare le palline di 50 g l’uno per calzoni , pizzette ecc. e per i rollini con il wrustel 25 g. Poi formare la rosticceria e condirla a vostro piacimento, utilizzando i condimenti che avete preparato. Lievitare il tempo che si formano tutti e si scalda il forno, circa 1 ora. Spennellare con tuorlo e un cucchiaio di latte. Infornare in forno caldo a 200° 20/25 min.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il surreale Teatro di Andromeda, una meraviglia siciliana

Tra i monti di Santo Stefano di Quisquina, in provincia di Agrigento, sorge il Teatro di Andromeda, un luogo surreale e fortemente simbolico nato...

La Vucciria (ieri e oggi)

La Vucciria è uno dei mercati storici più antichi di Palermo, insieme a Ballarò e al mercato del Capo. La storia di Palermo, più che...

Il Santo Nero patrono di Palermo

Benedetto da San Fratello, noto soprattutto come San Benedetto il Moro, è uno dei patroni della città di Palermo. Ecco la sua storia straordinaria. Percorrendo...

La Chiesa scomparsa: “La Madonna di Piedigrotta alla Cala”

Ubicata sulla sponda sinistra della Cala, più o meno dove oggi è l'edificio del mercato ittico, si ergeva fino al 22 marzo del 1943,...

L’Acquedotto monumentale di Ficarazzi

I beni architettonici siciliani sono costituiti da una molteplicità di manufatti di tipo civile, religioso, difensivo. Ma esistono alcune costruzioni storiche di tipo produttivo...

Via Ruggero Settimo

La via Ruggero Settimo è definita il “salotto di Palermo”, per la presenza di negozi importanti nella zona e per essere, ormai da moltissimi...