Stradale di Bellolampo

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
581FollowersSegui

Samuele Schirò firma 2

Lo stradale di Bellolampo va dalla via Castellana al bivio di Torretta.

La strada si inerpica sul monte Bellolampo, lungo la strada provinciale che conduce a Montelepre. Questo monte, la cui cima si chiama Cozzo di Lupo, alta circa 790 m, anticamente era conosciuta con il nome di Belampo, successivamente corrotto nell’attuale toponimo.
Tale nome deriva molto probabilmente dall’arabo “balam”, che significa sterile, così infatti doveva presentarsi la zona già nel medioevo. Ma nonostante un periodo di fertilità della zona, nella quale si trovavano alberi da frutto e vigneti, l’appello medievale non potrebbe essere oggi più vero. La zona di Bellolampo, infatti, è purtroppo conosciuta per la grande discarica pubblica, la principale fonte di inquinamento della Palermo occidentale e da molti anni un caso ecologico vicino ad una situazione di emergenza.
Nonostante gli infiniti problemi e le discussioni legate a questa località, i palermitani talvolta si riferiscono a questo luogo con l’inglesismo “Beautiful Flash”, una traduzione sommaria del suo nome. Nel 2001 la collina di Bellolampo fu al centro delle cronache culturali, quando l’artista veneto Maurizio Cattelan vi fece apporre l’ironica scritta “Hollywood”, sfruttando ironicamente le similitudini morfologiche con il noto promontorio di Los Angeles.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....

Gaetano Fuardo, il siciliano che inventò la benzina solida e rischiò di cambiare la storia

Il nome di Gaetano Fuardo e della sua benzina solida avrebbe potuto essere presente in tutti i libri di storia del ‘900, eppure oggi...

La chiesa di San Ciro a Palermo: storia di un monumento abbandonato

Se ti immetti in autostrada per Catania, chissà quante volte hai visto la chiesa di san Ciro e qualcuno probabilmente neppure ne conosce il...

Torna a Palermo “Le vie dei tesori”. Tutti i luoghi aperti alle visite

Le Vie dei Tesori è tra i più grandi Festival italiani dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale, monumentale e artistico delle città di Palermo ma anche della Sicilia.

Chiesa di Sant’Anna la Misericordia

La Chiesa di Sant'Anna, che con la sua mole domina l’omonima piazza, un tempo chiamata “Piano della Misericordia”, a pochi metri dall’antico mercato di...