Stradale di Bellolampo

Autore:

Categoria:

Samuele Schirò firma 2

Lo stradale di Bellolampo va dalla via Castellana al bivio di Torretta.

La strada si inerpica sul monte Bellolampo, lungo la strada provinciale che conduce a Montelepre. Questo monte, la cui cima si chiama Cozzo di Lupo, alta circa 790 m, anticamente era conosciuta con il nome di Belampo, successivamente corrotto nell’attuale toponimo.
Tale nome deriva molto probabilmente dall’arabo “balam”, che significa sterile, così infatti doveva presentarsi la zona già nel medioevo. Ma nonostante un periodo di fertilità della zona, nella quale si trovavano alberi da frutto e vigneti, l’appello medievale non potrebbe essere oggi più vero. La zona di Bellolampo, infatti, è purtroppo conosciuta per la grande discarica pubblica, la principale fonte di inquinamento della Palermo occidentale e da molti anni un caso ecologico vicino ad una situazione di emergenza.
Nonostante gli infiniti problemi e le discussioni legate a questa località, i palermitani talvolta si riferiscono a questo luogo con l’inglesismo “Beautiful Flash”, una traduzione sommaria del suo nome. Nel 2001 la collina di Bellolampo fu al centro delle cronache culturali, quando l’artista veneto Maurizio Cattelan vi fece apporre l’ironica scritta “Hollywood”, sfruttando ironicamente le similitudini morfologiche con il noto promontorio di Los Angeles.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,116FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Emergenza freddo! Attivo nuovo numero telefonico per aiutare i senzatetto della città

Emergenza freddo! Per i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza dimora che necessitano di assistenza, è sempre attivo h24 il numero della...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...

Da dove viene il termine Locco?

Dopo aver analizzato le origini del termine Babbasone, andiamo a ricercare le origini di un altro aggettivo molto popolare a Palermo. Locco è un...