Via Zuppetta

Autore:

Categoria:

Samu-miniatura_1-640x90

La via Zuppetta va da piazza Villagrazia alla via Mulini Starrabba.

La strada è intitolata al nobile Alfonso Zoppetta, discendente di una famiglia pisana trasferitasi a Palermo. Zoppetta, vissuto nel XVI secolo, era un esperto in scienze matematiche e giuridiche, nonché un grande estimatore delle arti classiche.
Intorno al 1547 si fece costruire una grande villa adornata con giardini, fontane e statue nella località allora conosciuta come Grazia (oggi appunto Villagrazia). In questa villa amava collezionare fossili, marmi antichi e numerosi pezzi d’arte classica.

Nel XIX secolo la villa fu acquistata dall’avvocato Antonio Agnetta che ne fece la sua dimora personale e che, alla sua morte, la lasciò ai suoi eredi. Molti anni dopo la proprietà fu ristrutturata e ceduta all’Opera Pia di Padre Messina, poi passò ad altri istituti di aiuto comunitario.

[mappress mapid=”165″]

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,430FansLike
478FollowersSegui
545FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La fonte miracolosa dei Teatini

Sotto la splendida chiesa di San Giuseppe di Teatini, nasce una fonte d’acqua visitata da secoli da migliaia di fedeli. Perché? Si dice che...

Il fiume Papireto fratello del Nilo

Uno dei principali fiumi di Palermo, il Papireto, ha svolto un ruolo molto importante nella storia antica della nostra città. Come sappiamo, fino al...

La città riparte: Chiese, Musei e Monumenti di Palermo aperti al pubblico

Dopo il lockdown, Palermo come tutte le città comincia a riaprire i siti turistici tanto apprezzati e così, la città riparte con le proprie...

Galleria Regionale Palazzo Abatellis – Chiusura per disinfestazione 20-21 luglio

7 Luglio a 2020 - I siti Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis , Oratorio dei Bianchi e Palazzo Mirto, nei giorni 20...