Via Cristoforo Scobar

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
579FollowersSegui

Samu-miniatura_1-640x90

La via Scobar va dalla via Lancia di Brolo al viale della Regione Siciliana N.O.

La strada è intitolata al canonico e umanista andaluso Cristoforo de Escobar, nato nel 1460 e morto a Siracusa nel 1526. Assunto il nome di Lucio Cristoforo, secondo i gusti umanistici del tempo, Scobar studiò a Messina presso la scuola di greco di Costantino Lascaris. Nominato canonico, si stabilì in un primo momento ad Agrigento, per poi trasferirsi definitivamente a Siracusa, dove aprì una scuola di Latino intorno al 1515.
Scrisse diverse opere sulla grammatica e su altri argomenti, tra cui spicca un importantissimo dizionario trilingue (Siciliano – Latino – Spagnolo), del 1519, che conteneva oltre 3000 voci dialettali e che fu, per lungo tempo, un’opera unica nel suo genere.

[mappress mapid=”173″]

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

3 COMMENTI

  1. Perchè nella toponomastica ufficiale del Comune di Palermo e, quindi, sui documenti d’identità è indicato il nome CRISTOFARO e non CRISTOFORO?

    • Il nome Cristofaro è una variante di Cristoforo, più corretto. Vengono usati indifferentemente. Deriva dal greco Χριστοφορος (Christophoros), cioè Χριστός (Christós, “Cristo”) e φέρω (phérō, “portare”), e significa quindi “portatore di Cristo”, “colui che porta Cristo nel proprio cuore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

[Palermo] ACQUA. Lavori Amap ed Enel. Disservizi in città e nella zona nord-ovest della provincia

A causa di alcuni lavori concomitanti di Amap ed Enel sull'adduttore Jato e alla condotta proveniente dall'invaso di Piana degli Albanesi, nella gioranta di...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....

Le Sorgenti del Gabriele

Ad est dell’aeroporto di Boccadifalco, ai piedi della “conigliera”così conosciuta dai palermitani, sotto la via Umberto Maddalena,  sorgono le Sorgenti del Gabriele dall’arabo Garbel...