Vicolo delle Api

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
620FollowersSegui

Samuele Schirò firma 2

Il vicolo delle Api va dal vicolo Caldomai alla via dello Spirito Santo.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il nome di questa via non si riferisce agli omonimi insetti. Il nome infatti, proviene quasi certamente dal cognome della famiglia De Apis, che possedeva alcune proprietà in questa zona. La presenza di tale nome è stata documentata già dal XIII secolo ed è stata poi confermata da studi successivi. Il capostipite della famiglia fu probabilmente un tale Pasquale De Apis, di cui si parla già in un documento del 1279. Altri membri della famiglia fanno delle apparizioni nel corso della storia, tra cui un valente chirurgo, tale Vincenzo degli Api, che è citato dal grande medico del ‘500 Gian Filippo Ingrassia in uno dei suoi scritti.
L’evoluzione stessa del cognome porta facilmente a capire come anche il nome della via si sia modificato nel corso dei secoli, fino ad arrivare alla denominazione attuale.

[mappress mapid=”356″]

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Via Saverio Scrofani

La via Scrofani va da via Sampolo a via Libertà. È intitolata all’economista Saverio Scrofani, nato a Modica nel 1756 e morto a Palermo nel...

Biscotti morbidi al limone

I biscotti morbidi al limone, sono dei dolcetti buonissimi, leggeri e profumati. Un pasticcino gradito in ogni momento della giornata e ottimi se accompagnati...

Le “riparate dello Scavuzzo” (ex convento dello Schiavuzzo)

Chi erano queste donne che abitavano questa "Casa dello Scavuzzo”? Perché nella Palermo del XVII secolo vengono chiamate “riparate”? C’è una differenza con le...

Villa Belmonte Gulì alla Noce

La Villa Belmonte Gulì alla Noce è una bellissima dimora nobiliare, fatta costruire nei primi dell’800 da Giuseppe Emanuele Ventimiglia, principe di Belmonte, nella...

La Chiesa scomparsa: “La Madonna di Piedigrotta alla Cala”

Ubicata sulla sponda sinistra della Cala, più o meno dove oggi è l'edificio del mercato ittico, si ergeva fino al 22 marzo del 1943,...

Via Porta di Castro

La via Porta di Castro va dalla via Saladino (nei pressi di piazza Ballarò) fino a via dei Benedettini. Prende il suo nome dalla porta...