Via Guglielmo il Buono

Samu-miniatura_1-640x90

La via Guglielmo il Buono va dalla piazza Ingastone alla piazza Sacro Cuore.

Guglielmo II, detto “il Buono”, fu il terzo re della dinastia normanna degli Altavilla. Fu incoronato sovrano nel maggio 1166, dall’arcivescovo Romualdo Guarna, succedendo al padre Guglielmo I, morto il 7 maggio di quello stesso anno. Guglielmo II aveva tredici anni. Il suo regno fu molto prospero e ben amministrato. Promosse le arti e le lettere, rafforzò la potenza del regno ed amministrò equamente la giustizia, dimostrando anche una straordinaria tolleranza nei confronti delle molteplici confessioni religiose che caratterizzavano una terra di passaggio come la Sicilia.

Si devono a lui le costruzioni di alcuni dei monumenti normanni più belli al mondo, quali il Duomo di Monreale, la chiesa della Magione, la chiesa di Santo Spirito, il completamento della Zisa e la costruzione della chiesa di San Cataldo.

Morì nel 1189 senza lasciare figli e il regno passò a Tancredi di Lecce, suo nipote illegittimo.

Ottieni i Percorsi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.