Piazzetta dei Bianchi

Samu-miniatura_1-640x90

La piazzetta, circondata da alti muri, ha il suo accesso su vicolo della Salvezza.

Qui si trova l’edificio della Nobile Compagnia del SS. Crocifisso, anche conosciuta come Compagnia dei Bianchi, fondata nel 1541 dal francescano Padre Giacomo della Marca. Tale comagnia aveva il compito di dare conforto e sostegno spirituale ai condannati a morte ed era formata da gentiluomini delle famiglie più nobili ed influenti del regno. I Bianchi, chiamati così per il colore delle tipiche tuniche con cappuccio che indossavano, iniziarono la costruzione del loro sontuoso palazzo nel 1542, inglobando la chiesa normanna di S. Maria della Vittoria ed annettendo un oratorio ricco di opere d’arte.

Nel 1580 questi riuscirono ad ottenere dal re Filippo II, l’enorme privilegio di concedere la grazia ad un condannato nel giorno di venerdì santo, una concessione che testimonia la grande influenza ed importanza che tale Compagnia aveva.

LASCIA UN COMMENTO