Samu-miniatura_1-640x90

La piazza Origlione si trova tra il vicolo omonimo e le vie Saladino, SS. Salvatore e del Protonotaro.

Qui si trova la chiesa di S. Giovanni dell’Origlione, oggi intitolata a S. Benedetto da Norcia, che fu costruita all’inizio del XVII secolo e restaurata nel 1782. La chiesa è stata annessa ad un vastissimo monastero benedettino risalente sicuramente a prima del 1300 e fondato dall’Ordine dei cavalieri gerosolimitani. In tempi più moderni tale monastero è stato abitato dalle suore, che lo abbandonarono in seguito all’abolizione delle corporazioni religiose del 1866. Dopo tale abbandono l’edificio andò in parziale rovina, fino al 9 maggio 1943, data dell’incursione aerea che lo rase al suolo definitivamente.
Sull’area ricavata vi fu costruita la scuola media “Giovanni Verga”.

Sull’origine del nome Origlione non esistono indicazioni chiare. Una delle ipotesi più accreditate è quella che vorrebbe tale nome come un derivato del francese rigliuon, ovvero religione, ma in un documento risalente al 1264, come riporta il Mongitore, esistono alcuni cenni ad un monastero di “S. Joannis de Ruchono”, per cui il nome Origlione potrebbe essere solo una secolare storpiatura di tale termine.

[mappress mapid=”278″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.