Via Roberto il Guiscardo

    La via Roberto il Guiscardo va dal vicolo Zisa alla via Edrisi.

    Roberto il GuiscardoSi tratta di uno dei personaggi chiave della storia della Sicilia. Nato nel 1015 da Tancredi d’Altavilla, arrivò in Italia insieme ai fratelli Drogone, Umfredo e Riccardo nel 1040, conquistando numerose terre nell’Italia meridionale. Nel 1059 papa Nicolò II lo nominò duca di Puglia e Calabria.
    Nel 1072, a fianco del fratello Ruggero, conquistò Palermo e gettò le basi del regno normanno, che sarebbe sopravvissuto floridamente sino al 1194.
    Fu un governatore autoritario e lungimirante, capace di grandi imprese che cercava sempre di volgere a suo vantaggio. Nel 1084 accorse in aiuto del papa Gregorio VII, tenuto in assedio dall’imperatore Enrico IV a Castel S. Angelo ma, scongiurato l’attacco, condusse il pontefice a Salerno dove lo tenne prigioniero mentre i suoi uomini saccheggiavano Roma.
    Morì a causa di un’epidemia nel 1085, mentre si preparava ad un’epocale spedizione contro Alessio I Comneno, imperatore dell’impero d’Oriente, che aveva il fine di conquistare la corona imperiale di Bisanzio e stravolgere completamente la storia d’Europa.

    Samuele Schirò
    Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.