Vicolo Ronda

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
596FollowersSegui

Samu miniatura_1

Il vicolo Ronda va dalla via Filippone alla via Cappuccinelle.

In questo caso, come in molti altri, il nome della via trae in inganno, di fatti, nulla c’entrano le ronde che, in diversi momenti della storia della città, erano organizzate dalle corporazioni cittadine per provvedere alla sicurezza civile e alla protezione di alcuni quartieri.
Si tratta infatti di una probabile traslazione da un nome assai meno piacevole, ovvero vicolo “Rugna”, cioè Rogna, chiamato così per via della gente molto povera che abitava questa parte della città, anticamente una delle più degradate. Per via di tale sporcizia e povertà, non era raro che gli abitanti di queste strade venissero affette da tale malattia, che era coadiuvata anche dal clima umido del capoluogo siciliano e dalla presenza della vicina palude del Papireto.
Le scarse condizioni igieniche e il cambiamento di tale nome, avvenuto probabilmente per questioni di decenza, sono riportate dal Piola nelle sue memorie cittadine.

[mappress mapid=”180″]

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La granita siciliana

La granita è un dolce al cucchiaio tipico siciliano. Può  avere svariati gusti e ogni paese ha la sua specialità. La possiamo gustare  in...

La Chiesa di San Domenico

La chiesa di San Domenico, sita nell'omonima piazza (l'antico Piano Imperiale) che domina come una maestosa regina, per dimensioni, importanza storica, culturale e religiosa...

Sarde allinguate

Il pesce azzurro, fra cui le sarde, come tutti sappiamo, è molto apprezzato per le sue proprietà organolettiche: contiene un' alta percentuale di omega...

Via Santa Spina

La via Santa Spina va dalla piazzetta omonima al vicolo Santa Rosalia. Prende il nome dalla non più esistente chiesa della Santa Spina, costruita nel...

La Chiesa di Santa Chiara

Si fa risalire al 1344 la data di fondazione del convento e della chiesa di Santa Chiara, ad opera di Matteo Conte di Sclafani...

Monumenti di Palermo

Palermo è ricchissima di opere monumentali. Il suo centro storico è tra i più vasti d’Europa.