Samuele Schirò firma 2

La via Dodici Gennaio (indicata anche come XII Gennaio) va dalla via Libertà alla via Principe di Villafranca.

La strada è intitolata alla data che ha segnato l’inizio della rivoluzione palermitana contro il governo borbonico, il 12 gennaio 1848. Tale rivoluzione, inizialmente vittoriosa, consentì 16 mesi di governo indipendente dal malgoverno borbonico. La data di inizio della rivoluzione, corrispondente al 38° compleanno del re Ferdinando II, era stata preannunciata da alcuni manifesti, creati dal patriota Francesco Bagnasco, che erano stati affissi sui muri di tutta la città. Questa fu la prima di una serie di rivolte che in quell’anno si sono scatenate in tutta Europa.

In seguito allo scoppio della rivoluzione, Ruggero Settimo proclamò il ripristino del Parlamento siciliano il 25 marzo 1848 e in una riunione successiva, avvenuta il 13 aprile, il re borbonico Ferdinando II fu dichiarato decaduto dal trono di Sicilia.

La rivoluzione, e l’indipendenza della Sicilia, furono definitivamente soffocate il 15 maggio 1849, quando Carlo Filangeri, principe di Satriano, entrò a Palermo a capo delle truppe borboniche, sancendo la restaurazione dell’antico regime.

[mappress mapid=”183″]

Articoli correlati:

Piazza Castelnuovo

Piazza San Domenico

Corso Alberto Amedeo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.