Piazza Cassa di Risparmio

    La piazza Cassa di Risparmio, anche detta “piazza Borsa”, si trova tra le vie Zara, Malta, Grande Lattarini, Calascibetta, dei Cartari, Isnello e la piazzetta Visita Poveri.

    Il nome si riferisce all’edificio, costruito tra il 1907 e il 1912 dall’architetto Ernesto Basile, che doveva ospitare la Cassa Centrale di Risparmio per le Province Siciliane “Vittorio Emanuele III”.

    Lo stesso istituto bancario era prima situato presso l’antico palazzo della Zecca (poi intendenza di Finanze) e successivamente nel palazzo delle Finanze, ovvero l’antica Vicaria.
    All’interno dell’edificio, oggi un albergo, si trovano i resti dell’antico convento dei PP. Mercedari, tra cui il bellissimo chiostro seicentesco.

    L’istituzione delle Casse di Risparmio in Sicilia risale ad una decisione dei Consiglio di Stato del 1859. Il conte Ignazio Genova di Pettinengo fondò questo istituto nel 1861, assegnandovi un capitale iniziale di 42.500 Lire.

    Samuele Schirò
    Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here