Via Calderai

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

Samuele Schirò firma 2

La via Calderai va dalle vie Lampionelli, S. Cristoforo, Livorno e Giovanni da Procida alla via Maqueda.

I calderai, o “quararara”, sono gli artigiani che producono bracieri, tegami, pentole ed altri oggetti in rame, alluminio o bronzo, che in questa strada avevano e hanno le loro botteghe.
Tra le tantissime vie dei mestieri che esistevano a Palermo, questa è una delle pochissime che ancora conservano la loro antica funzione, conservando le tradizionali botteghe da cui la strada prende il suo nome.
Esiste una preziosa testimonianza, riportataci da uno scritto di Giuseppe Pitrè, che ci racconta dell’esperienza avuta da un viaggiatore inglese, J. Galt, che passò da questa strada nei primi dell’800. Questo scrisse: “(Questo è)… il sito forse più tumultuoso di tutta l’Europa, dove si ammassano considerevoli blocchi di stagno per la manifattura di lampade, forchette e altri utensili da tavola e da cucina.”

[mappress mapid=”403″]

Foto: Panoramio.com

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

2 COMMENTI

    • Per ricordare che anticamente quel quartiere era abitato dalle comunità ebraiche e arabe. Un bel richiamo alla multiculturalità di Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Bonus cultura: una guida per aiutare i diciottenni a capire come utilizzarlo

Come usare il bonus Cultura 18app? È un'iniziativa del Ministero per i giovani ed è dedicata a promuovere la cultura! Se sei nato nel 2002 e...

Chiesa del Carmine: dentro il cuore di Ballarò

Quante volte, da ragazzo, sono passato davanti al portone della chiesa del Carmine senza accorgermi della sua esistenza? Gli anni della prima adolescenza, quando...

L’urna con le ossa di Santa Rosalia

Fra qualche giorno ricorrerà il 397° festino della nostra amatissima patrona Santa Rosalia, ma anche quest’anno ci toccherà rinunciare alla sfilata del carro trionfale...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che...

Il Barone Agostino La Lomia al Grand Hotel delle Palme

Lo storico albergo ‘Grand Hotel delle Palme’ di Palermo ha riaperto, dopo due anni di restauro, mantenendo integro l’ambiente Liberty dell’epoca. L’antico Hotel di...