Via Calderai

Autore:

Categoria:

Samuele Schirò firma 2

La via Calderai va dalle vie Lampionelli, S. Cristoforo, Livorno e Giovanni da Procida alla via Maqueda.

I calderai, o “quararara”, sono gli artigiani che producono bracieri, tegami, pentole ed altri oggetti in rame, alluminio o bronzo, che in questa strada avevano e hanno le loro botteghe.
Tra le tantissime vie dei mestieri che esistevano a Palermo, questa è una delle pochissime che ancora conservano la loro antica funzione, conservando le tradizionali botteghe da cui la strada prende il suo nome.
Esiste una preziosa testimonianza, riportataci da uno scritto di Giuseppe Pitrè, che ci racconta dell’esperienza avuta da un viaggiatore inglese, J. Galt, che passò da questa strada nei primi dell’800. Questo scrisse: “(Questo è)… il sito forse più tumultuoso di tutta l’Europa, dove si ammassano considerevoli blocchi di stagno per la manifattura di lampade, forchette e altri utensili da tavola e da cucina.”

[mappress mapid=”403″]

Foto: Panoramio.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,407FansLike
478FollowersSegui
543FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il fiume Papireto fratello del Nilo

Uno dei principali fiumi di Palermo, il Papireto, ha svolto un ruolo molto importante nella storia antica della nostra città. Come sappiamo, fino al...

Il fiume Oreto: storia, ricordi e speranze di recupero

Ricordo ancora quando da ragazzino scendevo dal ponte Oreto al fiume e insieme a qualche amico esploravamo quella zona di terra fangosa, acqua, canneti...

Movida palermitana: le nuove regole

26 giugno 2020 - l sindaco Leoluca Orlando ha firmato ieri un'ordinanza che modifica gli orari di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e...

Le chiavi di San Pietro

Le chiavi di San Pietro sono dei dolci tipici della tradizione di Palermo consumati il 29 giugno, per la festa dei Santi Pietro e...

La città riparte: Chiese, Musei e Monumenti di Palermo aperti al pubblico

Dopo il lockdown, Palermo come tutte le città comincia a riaprire i siti turistici tanto apprezzati e così, la città riparte con le proprie...